SAMUEL RABBI

Nasce a Bologna il 10 giugno del 1987. Si avvicina alla danza all’età di 13 anni ed entra a fare parte di una scuola dove comincia la sua esperienza come ballerino di Boogie Woogie vincendo i campionati italiani all’esordio e per i successivi 3 anni. Comincia le sue esperienze all’estero e al Campionato Mondiale del 2003 in Ungheria vince il suo primo titolo mondiale. Continua affascinato dalla cultura swing per altri 2 anni dove si aggiudica vari titoli e a soli 16 anni si classifica al 2° posto in Main Class alla Pink Cadillac Competition a Zurigo valevole come tappa mondiale del circuito Wrrc.
A 15 anni comincia a frequentare anche corsi di Danza moderna e Contemporanea a “La Capriola”, scuola di danza nel modenese. Il coreografo e maestro Alex Atzewi gli dà la possibilità di approfondire lo studio della Danza grazie ad una borsa di studio entrando così nel corso professionale e avendo di conseguenza la fortuna di ballare e studiare con Danzatori e Coreografi provenienti da tutta Italia e di livello assoluto.
Grazie ai risultati ottenuti diventa rappresentante della Nazionale italiana all’estero rappresentando l’Italia a Barcellona dove si aggiudica 8 titoli mondiali, in Ucraina dove diventa Campione del Mondo del circuito Idf (International dance Federation) nella danza moderna e contemporanea in assolo e in coppia con la sorella Alexa Rabbi.
Grazie all’incontro con Little Phil si appassiona alla cultura Hip Hop e ne comincia lo studio girando tutta l’Europa per 4 anni avendo così la possibilità di stringere rapporti con ballerini e coreografi eccezionali ampliando le sue vedute ed elaborando uno stile particolare e molto personale che getta le basi di una concezione di Danza più completa fondendo Hip Hop e Danza Contemporanea .
Abbandona la carriera da ballerino dopo il campionato del mondo a Pula in Croazia del 2009 dove su 11 discipline in gara diventa Campione del Mondo in 9 e Vice Campione in 2; e dopo il Campionato Italiano del 2010 dove si aggiudica altri 8 titoli italiani. Nel 2011 è già in possesso dei diplomi di Maestro di ballo di 1° 2° e 3° livello. A soli 20anni decide di dedicarsi totalmente ai suoi ballerini infatti nel 2008 nasce l’ambizioso progetto Somnium Ballet Academy, di Samuel e Alexa Rabbi. Accademia ormai affermata in tutta Italia che vanta collaborazioni prestigiosissime con coreografi di fama internazionali e ballerini del mondo del teatro e della televisione. E soprattutto vanta i propri ballerini della compagnia: 69 ballerini di età compresa tra i 7 e i 19 anni già tutti campioni Italiani e Mondiali in Modern Contemporary e Hip Hop. L’obiettivo di Samuel e Alexa è stato sempre quello di creare ballerini completi con forti basi di danza classica, danza contemporanea e Hip Hop, fortemente convinti della loro concezione di un Ballerino totale, assoluto e versatile.
Come coreografo Samuel trova la sua massima espressione con le sue 3 crew: BOOM BABY, gli A-BALUS (ex Dash off), gli UNSCREWED (16 titoli italiani e 8 titoli mondiali; vincitori di Contest nazionali). Coreografo delle Two Boom Baby finaliste del programma Mediaset ”Tra Sogno e Realtà” 2016. Sempre nel 2016 docente e Giudice assieme a Franco Miseria, Roberto D’Urso e Fabrizio Esposito per il “Festival della Danza Maiori”. Docente ed organizzatore di eventi per “Danza in Fiera” dal 2015. Collaborazioni all’estero principalmente in Olanda e Belgio dove ha costruito un gemellaggio solido e duraturo con l’NDG di Silvana Lumia. Creatore del concorso Nazionale “Dance Movement e Rumble Hip Hop Competition”. Coreografo assieme ad Alexa Rabbi della compagnia giovanile “WeAreWe” nata per partecipare al programma mediaset “ICREW” dove, su 68 gruppi scelti italiani, arrivano in finalissima nei best 5. Maestro e coreografo per vari workshop in tutta italia dove ha la fortuna di lavorare a stretto contatto con la coreografa Maria Zaffino, con Josè Perez, Maura Paparo, Alessio LaPadula, Alessio Gaudino, Matteo Addino, Federica Guerra, Marcello e Mommo Sacchetta, Mauro Mosconi, Fabrizio Esposito, Leon Cino ecc.
Nel 2018 inizia una collaborazione con il ballerino Fabrizio Prolli per la gestione degli eventi collegati al tour di “Romeo e Giulietta-Ama e cambia il mondo” coreografato e diretto da Giuliano Peparini.